“Noi alpini ci siamo sempre”: 150 anni di storia nel libro di Mario Renna.

(Col. Mario Renna)

L’autore, ufficiale dell’Esercito e che da più di 25 anni indossa il cappello con la penna, ha partecipato a più di dieci missioni internazionali: nei Balcani, in Afghanistan e in Centrafrica. Giornalista con l’istinto al racconto e alla documentazione, ha scritto molti articoli e diversi libri, testimoniando le diverse esperienze.

In questo nuovo volume, uscito quest’anno per Rizzoli, ripercorre i 150 anni di storia degli Alpini, partendo da una serie di fotografe, significative e spesso inedite. Ciascuna di esse offre lo spunto per approfondire un fatto, un aneddoto, un episodio, che aiuta a ricostruire il quotidiano impegno delle penne nere, non solo nelle zone di guerra e di tensione internazionale, ma anche negli interventi di soccorso e aiuto alle popolazioni in difficoltà.

Si parla quindi della Grande Guerra, della campagna di Russia, della Liberazione e delle missioni internazionali, ma anche dagli interventi nelle emergenze e nelle catastrofi naturali. Il volume non vuole essere una ricostruzione cronologica della storia degli Alpini, ma piuttosto un «album di famiglia» degli uomini e le donne che hanno indossato e indossano quel cappello, così identificativo, facendone un simbolo di identità e di appartenenza.

Il Gruppo Alpini di Bobbio ha fornito un piccolo contributo nel tema "Alpini nella Resistenza" per le vicende della Divisione Monterosa in Val Trebbia.

Chi è online

We have 196 guests and no members online