Educazione ai valori: nasce il campo scuola degli alpini piacentini

Un campo scuola dedicato ai ragazzi e alle ragazze delle scuole medie tra i 10 e i 14 anni: l’idea è stata lanciata dall’Associazione nazionale alpini, sezione di Piacenza e si concretizzerà il 3-4 e 5 luglio 2020.

“La leva militare non c’è più – si legge nella nota di presentazione del campo scuola – la società fin quando procederà su valori effimeri, di esaltazione dell’immagine, non produrrà ricambi di uomini e donne pronti ad impegnarsi per la collettività. Per questo abbiamo deciso di ricominciare dai più piccoli, dalle generazioni pronte ad assorbire i nostri valori per formare i futuri volontari della Protezione civile”.
Nel campo scuola saranno presenti educatori adulti incaricati di infondere il senso del dovere e del rispetto delle regole della convivenza civile e formarli alle più semplici nozioni di protezione civile e di pronto soccorso.

La giornata inizierà con l’alzabandiera e terminerà con l’ammainabandiera. I ragazzi nel tempo libero dovranno pensare autonomamente e responsabilmente al mantenimento e al decoro delle attrezzature e dei posti loro assegnati, partecipando attivamente alla distribuzione dei pasti, al riassetto del refettorio e della propria branda.
L’attività si svolgerà in una località della provincia ancora in via di definizione.

(Liberta.it)

 

/v/n4nzf9XUsmo?fs=1&hl=it_IT&rel=0" type="application/x-shockwave-flash" width="510" height="352">

Ferriere Luglio 2022

Campo scuola Giovani Alpini Sezione ANA di Piacenza

Un'esperienza tra i valori degli Alpini

/v/n4nzf9XUsmo?fs=1&hl=it_IT&rel=0" type="application/x-shockwave-flash" width="510" height="352">


Campo scuola giovani alpini, Luglio 2023.

70 ragazzi a Ceci. Alzabandiera, marcia e niente cellulare

Entusiasmo ad alta quota. A circa mille metri di altitudine, dove d’inverno è possibile praticare sci di fondo, in questi giorni sono approdati settanta ragazzi di età compresa tra 10 e 15 anni per partecipare al Campo scuola, il secondo organizzato dalla Sezione alpini di Piacenza guida da Gianluca Gazzola. Giornate senza cellulare per apprendere nozioni base di Protezione civile, primo soccorso, ecologia ma anche per socializzare e divertirsi insieme all’insegna dei valori delle Penne nere. Diversi gli ospiti che hanno portato le loro testimonianze come il generale Luigi Rossi, già comandante di Reggimenti alpini e il maggiore Antonio Boemio del Polo di Mantenimento pesante di Piacenza. Una trentina i volontari impegnati al campo. Domenica 9 luglio dopo le premiazioni e il “rancio” insieme ai genitori, i ragazzi torneranno a casa.

 

/v/n4nzf9XUsmo?fs=1&hl=it_IT&rel=0" type="application/x-shockwave-flash" width="510" height="352">

/v/n4nzf9XUsmo?fs=1&hl=it_IT&rel=0" type="application/x-shockwave-flash" width="510" height="352">

/v/n4nzf9XUsmo?fs=1&hl=it_IT&rel=0" type="application/x-shockwave-flash" width="510" height="352">

Galleria fotografica

Chi è online

We have 215 guests and no members online